Pane nero alle noci e 7 cereali

by nonsolodoppiozero

Il pane nero alle noci e 7 cereali nasce dalla mia passione per la frutta secca che incontra la mia miscela per pane preferita quella per “pane nero ai 7 cereali” di Molino Spadoni. Una miscela che utilizzo da quando iniziai a fare il pane in casa, ormai 7 anni fa, e che da risultati eccellenti anche se si è poco esperti di panificazione. Un preparato che si presta a molte preparazioni sia dolci che salate, sia semplici che complesse ( Molino Spadoni non mi paga per parlarvi bene di questa farina…lo faccio perché voglio mostrarvi come con farine semplici e molto commerciali si possano preparare ottimi prodotti come questi deliziosi cookies ).

Questa volta ho voluto arricchire l’impasto con noci tritate grossolanamente e latte fresco per rendere il pane ancora più morbido e donargli un gusto pieno. Ne è nato un pane adatto ad ogni momento della giornata . Ho diviso l’impasto a metà e ho formato una pane in cassetta alto e morbido, ottimo con confetture o creme al cioccolato mentre con l’altra metà ho preparato la classica pagnotta da servire a tavola. ( Se amate i pani arricchiti da frutta secca provate anche questo con Farro e noci o questo arricchito da tante castagne).

… in lievitazione
… pronto da infornare

Ma ora, bando alle ciance e mettiamo le mani in pasta!

Pane nero alle noci e 7 cereali

Print
Porzioni: 2 pagnotte o 2 pani in cassetta Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 4.4/5
( 5 voted )

INGREDIENTI

  • Preparato per pane nero ai 7 cereali Molino Spadoni 500 g
  • Lievito di birra fresco 8 g
  • Noci sgusciate e tritate125 g
  • Latte intero 20 ml
  • Miele 1 cucchiaino
  • Acqua 280 ml

PREPARAZIONE

  • Sciogliete il miele e il lievito di birra nel latte appena tiepido e versate nella ciotola della planetaria.
  • Montate la frusta K, unite metà della farina e iniziate a impastare. 
  • Aggiungete l'acqua e la farina rimasta e impastate fino a quando l'impasto si staccherà dalla ciotola. 
  • Unite ora l'olio a filo e impastate 3 minuti.
  • Sostituite la frusta K con il gancio impastatore, fate girare a velocità 1 e unite le noci tritate grossolanamente.
  • Impastate fino a quando saranno ben distribuite nell' impasto.
  • Trasferite l'impasto su un piano di lavoro ben infarinato, arrotondatelo e trasferitelo in una ciotola leggermente unta di olio. Coprite con un canovaccio e fate lievitare fino al raddoppio ( circa 2 ore e mezza).
  • Riprendete l'impasto e dividetelo a metà. 
  • Stendete metà impasto dandogli una forma arrotondata, prendete i lembi esterni e portateli verso l'interno come vedete qui .  
  • Ribaltate l'impasto, arrotondate formando una pagnotta, adagiatela su una placca da forno rivestita con carta da forno, coprite con un canovaccio e fate lievitare fino al raddoppio. 
  • Dividete l' impasto in 3 parti uguali, formate delle palline e ponetele in uno stampo da plumcake leggermente unto. Ponete lo stampo sulla leccarda, coprite con un canovaccio e fate lievitare fino al raddoppio. 
  • Cuocete 35 minuti in forno statico preriscaldato a 180°. 
  • Sfornate e fate raffreddare su una gratella. 

NOTE

Questo pane si conserva un paio di giorni in un sacchetto di plastica alimentare. Una volta freddo potete congelarlo.

Vi aspetto su Facebook e Instagram per condividere con voi le mie ricette e le mie giornate in cucina!

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto Leggi