Panini con le olive… e ritorno bambina

by nonsolodoppiozero
Panini con le olive

Conservo nella memoria molti ricordi di quando ero bambina e di questi, tanti sono legati al cibo. Il sabato mattina andavo dal panettiere con il mio Papà e alle michette e al filoncino faceva sempre aggiungere alcuni panini con le olive. Uno lo sbocconcellavo tornando a casa; era morbido, saporito e aveva un gusto pieno. Mangiarlo era una gioia. Oggi, quando andiamo a trovare i Nonni, il mio Papà porta le mie bimbe con sè a comperare il pane e la tradizione si ripete….ma ahimè il pane non è più buono come una volta…Dopo numerosi tentativi sono riuscita a trovare un bilanciamento di ingredienti che fa avvicinare molto, i panini con le olive che vi propongo oggi, a quelli che mangiavo da bambina.

Saporiti e ben alveolati, unti al punto giusto, questi panini sono perfetti a tavola ma anche per una gustosa merenda! Potete anche farcirli in occasione di un pic-nic o per la pausa pranzo. Se invece cercate un’idea gustosa per un buffet provate i muffin alle olive che trovate qui. Preparate semola, farina, olive e lievito di birra!

Panini con le olive

Panini con le olive

Print
Porzioni: 10-12 panini Preparazione: Cottura:
Nutrition facts: 200 calories 20 grams fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

INGREDIENTI

  • Semola rimacinata di grano duro 250 g
  • Farina 0 250 g
  • Lievito di birra fresco 6 g
  • Miele 1 cucchiaino
  • Olive verdi denocciolate 250 g
  • Acqua 350 g
  • Olio extravergine di oliva 50 g
  • Sale 1 cucchiaino

PREPARAZIONE

  • Per preparare i panini con le olive miscelate in una ciotola le due farine.
  • Versate l'acqua nella ciotola della planetaria, aggiungete il miele e il lievito di birra e fate sciogliere.
  • Aggiungete lentamente le farine e iniziate ad impastare.
  • Quando l’impasto sarà ben legato aggiungete il sale e impastate finché si aggrapperà alla foglia.
  • Aggiungete 20 g di olio a filo e continuate ad impastare finché l’impasto non si staccherà dalle pareti della ciotola.
  • Unite le olive, bene scolate e tagliate a metà, e fate incorporare a bassa velocità.
  • Arrotondate l’impasto, ponetelo in una ciotola leggermente unta di olio coperto con un canovaccio e fate lievitare 2 ore ( o fino al raddoppio).
  • Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro ben infarinato e dividetelo in pezzi di circa 100 g l'uno.
  • Prendete un pezzo di impasto, stendetelo leggermente con le dita e portate i lato verso l'interno come mostrato nelle foto.
  • Come formare i panini
  • Capovolgete e arrotondate formando una "pallina".
  • Trasferite i vostri panini su una teglia rivestita con carata da forno, spennellate con olio di oliva e fate lievitare fino al raddoppio ( circa 1 ora e mezza).
  • Panini alle olive
  • Ponete un pentolino pieno d'acqua sul fondo del forno e portate a 200°.
  • Infornate i panini e cuocete 15 minuti. a 200°. Estraete il pentolino e cuocete 15 minuti a 180°. 
  • Sfornate e spennellate con l'olio di oliva rimasto, fate lievitare su una gratella.

NOTE

I panini con le olive si conservano un paio di giorni in un sacchetto di tela. Una volta raffreddati potete congelarli per averli sempre a portata di mano.

Vi aspetto su Facebook e Instagram per condividere con voi le mie ricette e le mie giornate in cucina!

Potrebbe interessarti anche

Leave a Comment

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetto Leggi